L’adolescente e il transfert

Nel mondo di oggi l’adolescente è esposto a sollecitazioni multiple, con modalità diverse da ciò che accadeva in altre epoche, e sperimenta l’amore anche con gli strumenti del virtuale, che può essere anticipatoria del rapporto col partner reale o di questo essere sostituto patologicamente immobile. Anche il transfert si declina in forme nuove che chiamano l’analista ad un impegno di mutamento delle forme tecniche e dei modelli della mente.

  
 

Rispondi