Il diritto alla paura. Digressioni su Edipo e l’amore dolce

In questi giorni di odio e di terrore, mi è utile tornare alle fondamenta della cultura dell’Occidente e alla storia di Edipo che ne rappresenta una delle colonne portanti. E’ lo stralcio di un mio scritto di qualche anno fa, con un vertice di lettura del mito di Edipo che privilegia il senso di uno sviluppo maschile che, andando oltre la spietata violenza del potere – e dei suoi sanguinosi antagonismi – cerca una solidarietà fondata sugli affetti e le relazioni significative. Clicca qui per leggere e scaricare il testo completo

IMG_0021

Rispondi